I vini in Emilia-Romagna

L’Emilia-Romagna è una regione vivace e simpatica, come i suoi vini costellata da paesaggi variegati, spiagge vivaci e variopinte e frutteti che in primavera colorano la pianura in un’immagine che esporta alcuni dei marchi più prestigiosi del made in Italy.

Una breve storia

La storia dell’ Emilia-Romagna vanta una tradizione millenaria, iniziata dai romani che utilizzavano i vini prodotti per rifornire Roma e l’approvvigionamento delle Legioni. Recentemente, la grande capacità di interpretare le esigenze del mercato e l’ottima organizzazione della filiera produttiva, che associate alla capacità di sfruttare al meglio le potenzialità dei vitigni autoctoni, hanno consentito all’ Emilia-Romagna di essere una tra le prime regioni italiane ad esportare alcuni dei propri vini in tutto il mondo, come LambruscoSangiovese.

Il clima e il territorio

In Emilia-Romagna il clima subcontinentale sfuma gradualmente verso caratteri più mediterranei man mano che ci si avvicina alla costa adriatica, che bagna esclusivamente la provincia di Ferrara. L’entroterra è caratterizzato da inverni rigidi ed estati calde, con temperature che spesso superano quelle delle zone costiere, favorevolmente influenzate dalle brezze marine. La pianura emiliana è di origine alluvionale, con suoli molto profondi, piuttosto poveri di calcare negli orizzonti interessati dalle radici, ricchi di argilla e limo. Sull’appennino i suoli sono franco-limosi, franco-argillosi e argillo-limosi, tendenzialmente calcarei, mentre nel Ferrarese, con terreni sabbiosi e poco fertili, nei quali crescono viti dotate di scarsa vigoria. Sul versante romagnolo il clima è mediterraneo-caldo con estati calde e inverni piuttosto freddi, adatto alla viticoltura.

I VINI ROSSI DELL' EMILIA ROMAGNA

C.P. - Vino Frizzante - S.A.

IN OFFERTA

13,00
La storia della Tenuta Palazzona di Maggio risale alle prime viti di Sangiovese e Albana, impiantate negli anni ‘60, sulle colline tra Bologna e Imola.
Passione nata sotto Luigi Perdisa, da allora la vinificazione è un affare di famiglia. Oggi sono Alberto con la moglie Antonella a condurre la Tenuta, supportati dai figli, che da sempre vivono la passione per il vino.

IN OFFERTA

13,00
La storia della Tenuta Palazzona di Maggio risale alle prime viti di Sangiovese e Albana, impiantate negli anni ‘60, sulle colline tra Bologna e Imola.
Passione nata sotto Luigi Perdisa, da allora la vinificazione è un affare di famiglia. Oggi sono Alberto con la moglie Antonella a condurre la Tenuta, supportati dai figli, che da sempre vivono la passione per il vino.

IN OFFERTA

30,00
La storia della Tenuta Palazzona di Maggio risale alle prime viti di Sangiovese e Albana, impiantate negli anni ‘60, sulle colline tra Bologna e Imola.
Passione nata sotto Luigi Perdisa, da allora la vinificazione è un affare di famiglia. Oggi sono Alberto con la moglie Antonella a condurre la Tenuta, supportati dai figli, che da sempre vivono la passione per il vino.

IN OFFERTA

41,00

IN OFFERTA

13,00
La storia della Tenuta Palazzona di Maggio risale alle prime viti di Sangiovese e Albana, impiantate negli anni ‘60, sulle colline tra Bologna e Imola.
Passione nata sotto Luigi Perdisa, da allora la vinificazione è un affare di famiglia. Oggi sono Alberto con la moglie Antonella a condurre la Tenuta, supportati dai figli, che da sempre vivono la passione per il vino.

IN OFFERTA

13,00
Da oltre 50 anni, la storia di Tenuta La Viola è sorretta dall’amore della famiglia Ghibellini per il vino e per queste terre meravigliose.
Li troviamo a Bertinoro, un piccolo borgo medievale in cima ad un colle emiliano che si affaccia sul mare Adriatico. Qui, la terra è conosciuta per la sua particolare vocazione alla viticoltura di qualità e per l’ospitalità dei suoi abitanti.

IN OFFERTA

26,50
Da oltre 50 anni, la storia di Tenuta La Viola è sorretta dall’amore della famiglia Ghibellini per il vino e per queste terre meravigliose.
Li troviamo a Bertinoro, un piccolo borgo medievale in cima ad un colle emiliano che si affaccia sul mare Adriatico. Qui, la terra è conosciuta per la sua particolare vocazione alla viticoltura di qualità e per l’ospitalità dei suoi abitanti.

IN OFFERTA

11,50

I vitigni e i vini

L’ Emilia-Romagna presenta molteplici varietà a bacca bianca e nera distribuite in egual modo.

Lambrusco: comprende diverse varietà (salamino, gasparossa, sorbara, marani, maestri, montericco, viadanese e oliva) con caratteri differenti. Presente sia in versione rossa e spumante, si presenta di rosso rubino tenue, spesso cerasuolo o rosato con profumi di viola e frutta rossa, con un gusto vivace e asciutto con una buona sapidità.
Ancellotta: diffuso nel Reggiano e nel Modenese, è un’uva dalla maturazione medio-tardiva, ricco di colore e carattere, intenso.
• Barbera e Croatina: qui chiamata Bonarda, rappresentano rispettivamente il 7% e il 5% della superficie vitata e sono diffusi in provincia di Piacenza; offrono profumi di frutti di bosco e fiori, con un gusto vivace e ottima freschezza;
• Sangiovese: secondo vitigno più coltivato, dal quale i romagnoli contendono la paternità ai toscani. Regala profumi di viola e frutti di bosco, che si arricchiscono di note tostate e speziate dopo l’evoluzione. Vino sempre più apprezzato grazie ad un incremento dell’eleganza, della qualità e soprattutto della versatilità nelle diverse zone: più vivaci nelle zone di Imola e Faenza, più complessi e morbidi in quella di Forlì, più caldi a Cesena e più strutturati in quella di Rimini.
Longanesi: diffuso nel ravennate, dà un vino intensamente colorato, con profumi di frutti di bosco, amarena e prugna, note speziate e a volte di frutta secca e liquirizia.
• Trebbiano romagnolo: diffuso nel Bolognese e Ferrarese, è utilizzato per la produzione sia di vini fermi, freschi e con profumi garbati, sia per la produzione di vini frizzanti e spumanti con sentori fragranti e vivi.
• Malvasia di Candia aromatica: coltivata nelle province di Piacenza, Parma e Reggio Emilia è utilizzata per l’elaborazione di vini da dessert, delicati e gradevoli con profumi di frutta e fiori freschi.
• Albana: è utilizzata per l’elaborazione di vini passiti.
Ortrugo: regala vini frizzanti immediati, con profumi floreali
Pignoletto e Famoso: il primo è utilizzato per la produzione di interessanti vini frizzanti, mentre il secondo regala un gusto intenso e fresco, con sentori floreali bianchi.

I VINI BIANCHI DELL' EMILIA ROMAGNA

IN OFFERTA

13,00
La storia della Tenuta Palazzona di Maggio risale alle prime viti di Sangiovese e Albana, impiantate negli anni ‘60, sulle colline tra Bologna e Imola.
Passione nata sotto Luigi Perdisa, da allora la vinificazione è un affare di famiglia. Oggi sono Alberto con la moglie Antonella a condurre la Tenuta, supportati dai figli, che da sempre vivono la passione per il vino.

IN OFFERTA

13,00

IN OFFERTA

13,00
Da oltre 50 anni, la storia di Tenuta La Viola è sorretta dall’amore della famiglia Ghibellini per il vino e per queste terre meravigliose.
Li troviamo a Bertinoro, un piccolo borgo medievale in cima ad un colle emiliano che si affaccia sul mare Adriatico. Qui, la terra è conosciuta per la sua particolare vocazione alla viticoltura di qualità e per l’ospitalità dei suoi abitanti.

IN OFFERTA

13,00
Da oltre 50 anni, la storia di Tenuta La Viola è sorretta dall’amore della famiglia Ghibellini per il vino e per queste terre meravigliose.
Li troviamo a Bertinoro, un piccolo borgo medievale in cima ad un colle emiliano che si affaccia sul mare Adriatico. Qui, la terra è conosciuta per la sua particolare vocazione alla viticoltura di qualità e per l’ospitalità dei suoi abitanti.

IN OFFERTA

24,00

IN OFFERTA

13,00
La storia della Tenuta Palazzona di Maggio risale alle prime viti di Sangiovese e Albana, impiantate negli anni ‘60, sulle colline tra Bologna e Imola.
Passione nata sotto Luigi Perdisa, da allora la vinificazione è un affare di famiglia. Oggi sono Alberto con la moglie Antonella a condurre la Tenuta, supportati dai figli, che da sempre vivono la passione per il vino.

IN OFFERTA

13,00

IN OFFERTA

12,50
Randi Vini nasce a inizio anni ‘50, a Fusignano, un piccolo comune nella provincia di Ravenna, dagli sforzi di Luigi Randi.
Oggi, Massimo Randi continua a credere nella stessa idea di vino elegante e strutturato. Le sue bottiglie, testimoni delle potenzialità di un territorio vocato alla viticoltura, vantano ormai numerosi premi e riconoscimenti per la loro qualità.

IN OFFERTA

12,50

IN OFFERTA

12,50
Randi Vini nasce a inizio anni ‘50, a Fusignano, un piccolo comune nella provincia di Ravenna, dagli sforzi di Luigi Randi.
Oggi, Massimo Randi continua a credere nella stessa idea di vino elegante e strutturato. Le sue bottiglie, testimoni delle potenzialità di un territorio vocato alla viticoltura, vantano ormai numerosi premi e riconoscimenti per la loro qualità.

IN OFFERTA

12,50

Le zone vitivinicole

In Emilia-Romagna le zone sono:

Colli Piacentini: terra di confine tra Lombardia e Liguria, è una zona famosa per la coltivazione di uve come: ortrugomalvasia di Candia aromatica. Qui nascono denominazioni come Colli Piacentini Gutturnio DOC, Ortrugo DOC, Monterosso Val D’Arda e Vinsanto di Vigoleno DOC.
Colli di Parma: zona dove la viticoltura si concentra nelle zone pedecollinari e collinari. Lambrusco maestri, barberacroatina e malvasia di Candia aromatica sono i vitigni più coltivati insieme alle varietà internazionali.
Province di Reggio Emilia e Modena: sono le zone vinicole più estese, dove il Lambrusco regna sovrano. Il reggiano Labrusco Salamino DOC è prodotto dall’omonimo vitigno, è gradevole, fresco e con intense note fruttate e floreali. Nel Modenese il Lambrusco Salamino di Santacroce coinvolge la porzione più settentrionale della Provincia, che confina a sud con quella del Lambrusco di Sorbara, a sua volta delimitata verso sud dall’area del Lambrusco Gasparossa di Castelvetro, sul versante collinare dell’areale vinicolo.
Litorale Ferrarese: si ottengono i vini delle sabbie, con trebbiano romagnolo e malvasia di candia bianca di Candia che danno il Bosco Eliceo Bianco DOC, con un sapore floreale e sapido, mentre il Bosco Eliceo Forana DOC, un vino frizzante e delicato.
Colli Bolognesi: patria del sangiovese e delle uve internazionali, che danno vini intensi ed eleganti. Fiore all’occhiello dei Colli Bolognesi è il Pignoletto Classico DOCG, un vino che dà un gusto immediato e fresco.
Colli di Imola, Colli di Faenza e della Romagna Centrale: zone vocate alla coltivazione di longanesi, albana e rubicone. Qui nascono le denominazione: Romagna Albana DOCGRomagna Albana Passito, Romagna Cagnina e Bosco Eliceo, Colli di Faenza Rosso DOC.
Colline di Forlì e Cesena: danno i vini della denominazione Colli della Romagna Centrale, che spesso presentano ottimi intrecci tra sensazioni olfattive e strutture, con un Sangiovese elegante e dotato di grande personalità.
Colline di Rimini: qui il Sangiovese si caratterizza per i colori intensi, per la buona struttura e la componente tannica, doti che lo rendono particolarmente adatto all’evoluzione.

La gastronomia dell’Emilia Romagna

Grassa e ricca di sapori, la cucina dell’Emilia-Romagna è legata all’agricoltura e allevamento di suini, dove si producono salumi eccezionali come prosciutto crudo di parma, culatello di Zibello, salame felino, coppa piacentina, tutti da gustare con tigelle e gnocco fritto. Passando ai primi piatti piatti come tortellini, cappelletti, tagliatelle al ragù e lasagne sono perfetti con il Lambrusco Gasparossa mentre i piacentini Pisarei e fasò sono ideali con un gutturnio, infine per i tortelli di zucca lo consigliamo un Aspro Spumante Brut. I secondi piatti presentano pesci come anguille di Comacchio, ideali con un Bosco Eliceo Fortara e carni come la cotoletta alla bolognese perfetto con un Ulziano Rubicone Sangiovese. Per finire i dessert la ciambella è perfetta con un Albana passito. Il re della tavola della cucina emiliana è senza dubbio il parmigiano reggiano, che tutto il mondo ci invidia, che si sposa perfettamente con Aceto Balsamico di Modena o Reggio Emilia.

RESPIRA LA NOSTRA CONVIVIALITÁ: CONDIVIDI!

Suggerimenti

{{{name}}}

Categorie

{{attributes.parentCategory}} {{{name}}}

Produttori

{{{name}}}

Prodotti consigliati

{{{name}}}
{{attributes.Price}}