Madonna delle Grazie Drogone d'Altavilla - Aglianico del Vulture DOCG Superiore - 2013

Drogone d'Altavilla - Aglianico del Vulture DOCG Superiore - 2013

0.75L

Colore:

 Rosso

Filosofia:

 Artigianale

Affinamento:

 Acciaio, Bottiglia, Legno

Tipologia:

 Fermo

Provenienza:

 Basilicata

Gradazione:

 14.5%

30,00

Aggiungi al carrello

Consegna in 2-3gg lavorativi

Imballo Anti-Rottura

In questo Podcast Corrado approfondisce la capacità della cantina Madonna delle Grazie di combinare perfettamente sapori e tradizione.

DESCRIZIONE PRODOTTO

Drogone d’Altavilla è un Aglianico del Vulture DOCG Superiore annata 2013. Un vino rosso dedicato all’omonimo signore di Venosa, il quale nell’XI secolo si occupò di donare nuova bellezza alla città. Si impegno anche nel progetto, rimasto incompiuto, della Santissima Trinità, il monastero benedettino rappresentato in etichetta. Un vino rosso elegante, dalle grandi potenzialità di invecchiamento. Un calice pregiato da viti di oltre cinquant’anni
Vitigno: AglianicoProduzione: 4000
Classificazione: DOCGAnnata: 2013
Tipologia: FermoTipo di terreno: Sabbia e argilla
Rosso rubino intenso tendente al granato e dal bouquet fine e ampio; gusto pieno ed elegante, segnato da freschezza e tannini avvolgenti.
Temperatura di servizio: 16°C-18°C
Bicchiere consigliato: Borgogna
Note di servizio: Un elegante espressione di questo vitigno e con notevoli potenzialità di invecchiamento.

IL VIAGGIO NEL TERROIR

TERRITORIO
E CLIMA

Madonna delle Grazie Drogone d'Altavilla - Aglianico del Vulture DOCG Superiore - 2013

Basilicata

Il Monte Vulture è un vulcano ormai inattivo ma i suoi suoli minerali a oltre 400 metri s.l.m., donano alle viti di aglianico i nutrienti ottimali.
Ciascuno degli 8,5 ettari allevati differisce in composizione del suolo e età delle viti e queste caratteristiche si riflettono nel vino. Per questo, il modello di vinificazione adottato differisce per ogni parcella di vigneto, regalando diverse personalità a ogni bottiglia.

LA
CANTINA

CANTINA Madonna delle Grazie

Cantina Madonna delle Grazie, dal 2003 vinifica le proprie uve con approccio semplice e lineare, sfruttando la fertilità delle pendici vulcaniche del Monte Vulture.
L’azienda agricola porta avanti i valori di cultura vitivinicola genuina e rispettosa dell’ambiente, che da sempre la accompagnano. La famiglia Latorraca, gelosa custode di antiche viti di Aglianico, vuole tutelare ogni sfumatura caratteristica del territorio, dal suolo alla bottiglia.

IL
VITIGNO

Aglianico

La fermentazione delle uve appena diraspate e pigate, dura circa 30 giorni, a seconda dell’annata.
Il lungo affinamento sulle fecce fini è svolto in acciaio, prima del suo passaggio in tonneaux da 5 hl.
La vinificazione si conclude con un invecchiamento in bottiglia di minimo di 1 anno.

IL
TERRENO

Sabbia e argilla

Suolo profondo con scheletro scarso o assente, tessitura di medio impasto, franco sabbiosa o franco argillosa a componente vulcanica.

IL
VIGNAIOLO

Giuseppe Latorraca

La vinificazione e l'affinamento dei vini vengono svolti nelle vicinanze del complesso monastico Madonna delle Grazie (XVI secolo).
In cantina applichiamo una politica il meno possibile interventista, semplice e lineare. Ci basiamo sul concetto d'annata, sul contesto pedoclimatico e sulle caratteristiche fenologiche dell'uva. I nostri vigneti, come le nostre cantine, sono stati il passato, sono il presente ed il futuro della famiglia Latorraca.
Madonna delle Grazie Drogone d'Altavilla - Aglianico del Vulture DOCG Superiore - 2013

Drogone d'Altavilla - Aglianico del Vulture DOCG Superiore - 2013

0.75L

Colore:

 Rosso

Filosofia:

 Artigianale

Affinamento:

 Acciaio, Bottiglia, Legno

Tipologia:

 Fermo

Provenienza:

 Basilicata

Gradazione:

 14.5%

Drogone d'Altavilla - Aglianico del Vulture DOCG Superiore - 2013

0.75L

Madonna delle Grazie Drogone d'Altavilla - Aglianico del Vulture DOCG Superiore - 2013

Colore:

 Rosso

Filosofia:

 Artigianale

Affinamento:

 Acciaio, Bottiglia, Legno

Tipologia:

 Fermo

Provenienza:

 Basilicata

Gradazione:

 14.5%

In questo Podcast Corrado approfondisce la capacità della cantina Madonna delle Grazie di combinare perfettamente sapori e tradizione.

DESCRIZIONE PRODOTTO

Drogone d’Altavilla è un Aglianico del Vulture DOCG Superiore annata 2013. Un vino rosso dedicato all’omonimo signore di Venosa, il quale nell’XI secolo si occupò di donare nuova bellezza alla città. Si impegno anche nel progetto, rimasto incompiuto, della Santissima Trinità, il monastero benedettino rappresentato in etichetta. Un vino rosso elegante, dalle grandi potenzialità di invecchiamento. Un calice pregiato da viti di oltre cinquant’anni
Vitigno: AglianicoProduzione: 4000
Classificazione: DOCGAnnata: 2013
Tipologia: FermoTipo di terreno: Sabbia e argilla
Rosso rubino intenso tendente al granato e dal bouquet fine e ampio; gusto pieno ed elegante, segnato da freschezza e tannini avvolgenti.
Temperatura di servizio: 16°C-18°C
Bicchiere consigliato: Borgogna
Note di servizio: Un elegante espressione di questo vitigno e con notevoli potenzialità di invecchiamento.

TERRITORIO E CLIMA

Madonna delle Grazie Drogone d'Altavilla - Aglianico del Vulture DOCG Superiore - 2013

Basilicata

Il Monte Vulture è un vulcano ormai inattivo ma i suoi suoli minerali a oltre 400 metri s.l.m., donano alle viti di aglianico i nutrienti ottimali.
Ciascuno degli 8,5 ettari allevati differisce in composizione del suolo e età delle viti e queste caratteristiche si riflettono nel vino. Per questo, il modello di vinificazione adottato differisce per ogni parcella di vigneto, regalando diverse personalità a ogni bottiglia.

LA CANTINA

Madonna delle Grazie Drogone d'Altavilla - Aglianico del Vulture DOCG Superiore - 2013

CANTINA Madonna delle Grazie

Cantina Madonna delle Grazie, dal 2003 vinifica le proprie uve con approccio semplice e lineare, sfruttando la fertilità delle pendici vulcaniche del Monte Vulture.
L’azienda agricola porta avanti i valori di cultura vitivinicola genuina e rispettosa dell’ambiente, che da sempre la accompagnano. La famiglia Latorraca, gelosa custode di antiche viti di Aglianico, vuole tutelare ogni sfumatura caratteristica del territorio, dal suolo alla bottiglia.

IL VITIGNO

Madonna delle Grazie Drogone d'Altavilla - Aglianico del Vulture DOCG Superiore - 2013

Aglianico

La fermentazione delle uve appena diraspate e pigate, dura circa 30 giorni, a seconda dell’annata.
Il lungo affinamento sulle fecce fini è svolto in acciaio, prima del suo passaggio in tonneaux da 5 hl.
La vinificazione si conclude con un invecchiamento in bottiglia di minimo di 1 anno.

IL TERRENO

Madonna delle Grazie Drogone d'Altavilla - Aglianico del Vulture DOCG Superiore - 2013

Sabbia e argilla

Suolo profondo con scheletro scarso o assente, tessitura di medio impasto, franco sabbiosa o franco argillosa a componente vulcanica.

IL VIGNAIOLO

Giuseppe Latorraca

La vinificazione e l'affinamento dei vini vengono svolti nelle vicinanze del complesso monastico Madonna delle Grazie (XVI secolo).
In cantina applichiamo una politica il meno possibile interventista, semplice e lineare. Ci basiamo sul concetto d'annata, sul contesto pedoclimatico e sulle caratteristiche fenologiche dell'uva. I nostri vigneti, come le nostre cantine, sono stati il passato, sono il presente ed il futuro della famiglia Latorraca.

Drogone d'Altavilla - Aglianico del Vulture DOCG Superiore - 2013

0.75L

Madonna delle Grazie Drogone d'Altavilla - Aglianico del Vulture DOCG Superiore - 2013

Colore:

 Rosso

Filosofia:

 Artigianale

Affinamento:

 Acciaio, Bottiglia, Legno

Tipologia:

 Fermo

Provenienza:

 Basilicata

Gradazione:

 14.5%

30,00
Consegna in 2-3gg lavorativi
Aggiungi al carrello
Imballo Anti-Rottura

Madonna delle Grazie

Drogone d'Altavilla - Aglianico del Vulture DOCG Superiore - 2013

0.75L

Consegna in 2-3gg lavorativi
Aggiungi al carrello
Imballo Anti-Rottura
30,00

Suggerimenti

{{{name}}}

Categorie

{{attributes.parentCategory}} > {{{name}}}

Produttori

{{{name}}}

Prodotti consigliati

{{{name}}}
{{attributes.Price}}